ISBN 978-88-98942-61-9
Pagine 96
Anno di pubblicazione 2017
Prezzo di copertina 12.00 €
Acquista con Paypal
Seleziona spedizione:
Gratuita 4 - 6 giorni
5€ Corriere 1 - 2 giorni
Inserisci quantità:

oppure clicca qui Come acquistare

In questo breve quanto denso resoconto dall’Argentina, ancora inedito, tutta la potenza della lingua di Giorgio Manganelli, scardina il viaggio da Baedeker, per restituirci una Buenos Aires, caratterizzata da una doppia diversità; rispetto ai suoi fondatori europei, e rispetto alla presenza autologa. Più di un non-luogo, un luogo allogenico che trova una possibilità di comunicazione nel suo idioletto, il Lunfardo, il linguaggio che parla il popolo e che fornisce un radicamento alla sua identità altrimenti evanescente, e che in certo modo, tempera la sostanziale impossibilità di conoscere a pieno la realtà e se stessi.
Il testo arricchito dal saggio di Giampaolo Vincenzi, dalla postfazione di Giulia Marchina e da uno scritto della figlia, Lietta Manganelli, e da altro materiale, è ora a disposizione dei lettori e degli appassionati di Giorgio Manganelli.

 

L’AUTORE - Giorgio Manganelli
Giorgio Manganelli, (1922-1990), nato a Milano ma di origini parmensi, è stato scrittore prolifico, traduttore, critico letterario, autore di programmi radiofonici. Aderì al Gruppo 63, ed ha scritto reportage dei suoi viaggi che hanno fatto storia. Tutte le sue opere sono in corso di pubblicazione presso l’editore Adelphi.

Download