ISBN 978-88-98942-98-5
Pagine 272
Anno di pubblicazione 2020
Prezzo di copertina 14.90 €
Acquista con Paypal o Carte
Seleziona spedizione:
Gratuita 4 - 6 giorni
5€ Corriere 1 - 2 giorni*
*Per ordini multi-titolo selezionare solo una volta nel caso di spedizione con corriere
Inserisci quantità:
Inserisci un codice sconto

oppure clicca qui Come acquistare

La grande nevicata del millenovecentottantacinque che paralizza una città di mare e i sogni di una generazione al ritmo di una ruvida colonna sonora new wave; il movimento studentesco della Pantera e contro la prima Guerra del Golfo, all’ombra del murale di Keith Haring a Pisa; un viaggio a ritroso nel tempo sul Monte Amiata che si interseca con la Milano della new economy e l’attacco alle Torri Gemelle dell’11 settembre; il Golfo dei Poeti, le Cinque Terre e l’isola del Tino minacciati dal turismo selvaggio, la perdita dei valori di civiltà e accoglienza della società contemporanea. Quattro momenti storici, quattro eventi scatenanti in cui si dipanano le avventure del protagonista Edipo e la carrellata di personaggi di confine che ruotano attorno al suo sguardo trasognato. Romanzo corale, storico e contemporaneo, romanzo di formazione. Amicizia, amore, politica. Caduta e speranza. Una narrazione lunga quarant’anni che racconta come è cambiato il nostro Paese, quello che abbiamo smarrito e quello che siamo diventati.

L’AUTORE

Giornalista e scrittore, spezzino, Marco Ursano ha pubblicato L’amore romantico non muore mai Coniglio Editore, Roma, 2005; L’estate di Galantini (Spezia 2-Genoa 0), Edizioni Cinque Terre, La Spezia, 2008; Giuseppe Di Vittorio alla Spezia, edizioni Ediesse, Roma, 2010; Verso il deserto, Cut Up Edizioni, La Spezia-Roma, 2011; Cronache dalla seconda guerra dell’acqua, Cut Up Edizioni, La Spezia-Roma, 2014; Il mare capovolto MdS Editore, Pisa, 2016, Edelweiss Mds Editore, Pisa, 2018. Nel 2007 è stato finalista del premio “Orme Gialle” di Pontedera, presieduto da Carlo Lucarelli, con il racconto Andata e ritorno; nel 2015 il suo racconto Franco Serantini è stato inserito nell’antologia Vituperio delle genti a cura di MdS Editore di Pisa.

Download