ISBN 97-888-98942-28-2
Pagine 84
Anno di pubblicazione 2016
Prezzo di copertina 10.00 €
Acquista con Paypal
Seleziona spedizione:
Gratuita 4 - 6 giorni
5€ Corriere 1 - 2 giorni
Inserisci quantità:

oppure clicca qui Come acquistare

Scrive Alessandro Golinelli a proposito del libro di Piero Nissim che “Le poesie di questa raccolta sono per lo più poesie civili, non solo nella forma, ma anche per tematica, portando avanti una tradizione millenaria comune ai grandi poeti e agli oppressi. Come i contadini che hanno espresso la loro protesta nelle canzoni folk, anche in forma di preghiera, come in certe ballate yiddish o delle campagne italiane. O gli schiavi neri. O i soldati costretti alla guerra, o prigionieri. E si ritorna alla musica, e Piero Nissim è anche compositore ed esecutore sopraffino. Nelle poesie che leggerete potrete davvero ritrovare la tradizione della poesia e della canzone civile, come quella dei cantastorie, l’ironia di Puškin, come i ritmi e le esuberanze sonore della beat generation.”

 

L’AUTORE
Piero Nissim è nato a Lucca nel 1946 e vive vicino a Pisa. E’ musicista e ha esordito nel Canzoniere Pisano e poi nel Nuovo Canzoniere Italiano, per arrivare ai nuovi concerti di canti yiddish. E’ burattinaio, scrittore e poeta.  Fra i molti premi e riconoscimenti ricordiamo: Premio De andrè Poesia 2012, premio Montale fuori di casa,2015. Per i suoi lavori di impegno civile, Piero Nissim ha ricevuto nel 2014 il Premio nazionale Paolo Borsellino, sezione cultura.

Download