ISBN 978-88-98942-29-9
Pagine 191
Anno di pubblicazione 2016
Prezzo di copertina 12.00 € 15% di sconto 10,20 €
Acquista con Paypal
Seleziona spedizione:
oppure clicca qui Come acquistare

La storia di chi ha perso la battaglia della memoria e dell’oblio – sembra dire Athos Bigongiali – non trova altra possibilità espressiva che nella letteratura, perché è storia fuori da ogni catalogo lasciata alla sua unicità e quindi inverosimile.
Una città proletaria è storia inverosimile ma vera. Non storia microscopica, curiosa, singolare. Storia di una città, Pisa, maggior centro italiano del libero pensiero, ma anche terza città industriale del primo novecento; e del passare leggero, vivo, appassionato in quella città, di un gruppo casuale di giovani e vecchi ribelli. Intellettuali, cronisti, sindacalisti, proletari, utopisti, anarchici, pionieri e poeti del volo.
L’edizione che qui presentiamo vede l’aggiunta, rispetto alla prima edizione Sellerio del 1989, di una nuova introduzione dell’autore e altri quattro capitoli che riprendono la storia là dove era stata lasciata. Una città proletaria, e stato un libro fortunato che coinvolse una città e il suo teatro, Il teatro Verdi, dove fu messa in scena una riduzione teatrale e un’opera lirica. E' per conservare questa memoria che il libro, fuori catalogo ormai da tempo è reso nuovamente disponibile al pubblico dei lettori.

 

L’AUTORE - Athos Bigongiali è nato a Pisa nel 1945. Dopo l’esordio narrativo con Una città proletaria, Sellerio 1989, ha pubblicato Avvertimenti contro il mal di terra, Sellerio 1990. Il volume Veglia irlandese, Sellerio, 1992 e Lettera al Dr. Hyde di R.L. Stevenson, Sellerio, 1994.
Fra le numerose pubblicazioni e raccolte di racconti ricordiamo il romanzo Le ceneri del Che, Giunti, 1996. Ballata per un'estate calda, Giunti 1998, finalista del Premio Viareggio e del Premio Zerilli Marimò - New York University. Pisa una volta. Una storia illustrata, Pacini, 2000. Ed ancora, Il Clown, Giunti, 2007.
Collaboratore delle pagine culturali di vari giornali e riviste, Athos Bigongiali è attualmente membro di giuria del Premio Nazionale Letterario Pisa per la sezione Narrativa, del Premio Edizione Straordinaria e presidente della giuria del Premio Ultima Frontiera.
Nel 2014 è uscito Sosteneva Tabucchi, Felici 2014, a cura di Luca Ricci.

Download