Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email

12,00 9,60

Spedizione gratuita per ordini superiori a 19,90€

Una storia sospesa fra il noir e il pulp, “un romanzo che non vuole essere soltanto ciò che appare”, come ci anticipa l’autore, “ma che, senza la pretesa di dare risposte, induca invece a porsi delle domande. Su quanto la sorte sia artefice del nostro destino, su quanto le nostre esistenze siano figlie delle nostre scelte e non invece delle persone che incontriamo e persino degli oggetti che, in un modo o in un altro finiscono nelle nostre mani. Cose che crediamo di possedere a da cui, invece, spesso siamo posseduti”. Lei si fa chiamare Louise, ma non è il suo vero nome, lui ci racconta la loro storia. Due balordi che vivono di espedienti alla periferia di Trieste, senza memoria, senza morale, fino a quando il caso cambia la loro vita e, nel giugno dell’81, Louise decide di organizzare una vera rapina. Il “colpo” va male male e per fuggire i due protagonisti iniziano una corsa sulla loro vecchia Fiat 128 che li porterà verso Sud, alla scoperta in un’Italia sconosciuta, pericolosa, segreta. Un romanzo che non è quello che sembra, un viaggio che non è solo una fuga per sottrarsi al proprio destino. Una storia cupa e intensa che porta a chiedersi se siamo noi a possedere gli oggetti, oppure sono loro che decidono la nostra vita.

Nicola Pera

Nicola Pera è nato e vive a Livorno. Una volta amava scrivere storie, con l'idea che fosse l'unica cosa che gli interessasse veramente ed è tornato a farlo da pochi anni, dopo molto tempo. Nel 2014 ha vinto il concorso ObiettivoLibro e pubblicato con le Edizioni SensoInverso il suo primo romanzo La fine del tempo. Nel 2015, per le Edizioni Il Foglio, è uscita una sua raccolta di racconti dal titolo Acque sporche e nel 2016, sempre con le Edizioni Il Foglio, ne ha pubblicato il seguito dal titolo Amerikana. Benzina è il suo secondo romanzo

BENVENUTO SUL NUOVO SITO DI MDS!

APPROFITTA DEGLI SONTI PER TUTTO IL MESE DI NOVEMBRE

Alcune funzionalità del sito sono in fase di sviluppo
per qualsiasi segnalazione scrivici a webmaster@mdseditore.it