Pomodoro

La rana che non sapeva saltare

Illustrazioni di

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email

10,00 8,00

Spedizione gratuita per ordini superiori a 19,90€

In questa fiaba di Tiziana Morrone tremula come fiammella di candela il rimpianto delle cose perdute. E non solo…” così lo scrittore Mauro Corona, che firma la prefazione del libro, definisce la storia di Pomodoro, una rana verde e pustolosa che vive nel laghetto di una casa abbandonata, nel posto più trafficato della città. È la storia di qualcuno che, ormai abituato alla comodità, ha rinunciato alla sua stessa natura pensando di non averne più bisogno. Un giorno, però, la pacata quotidianità della rana Pomodoro viene stravolta da un evento imprevisto e, complice la Fata del Vento, si ritrova lontano dal suo laghetto, in un luogo del tutto diverso. Solo, immerso in un silenzio cui non è abituato, Pomodoro pagherà sulla sua pelle l’essersi concesso alle comodità, dimenticandosi degli insegnamenti del padre. L’incontro inaspettato con la ranocchia Dora lo aiuterà a ritrovare il ricordo sopito da anni di qualcosa che ogni rana sa, per natura, fare: saltare. Pomodoro scoprirà così il valore dell’amicizia, della memoria e l’importanza di non trasformare mai la comodità in un bisogno. Questa delicata storia è accompagnata da illustrazioni colorate e allegre che catturano lo sguardo di grandi e piccini facendo compiere grandi salti alla fantasia del lettore.

Tiziana Morrone

Tiziana Morrone nasce sulla montagna Pistoiese nel 1979 dove tutt’ora vive circondata da boschi generosi e cullata da tramonti che pennellano i crinali. Lavora in un centro di riabilitazione come operatore socio sanitario ed è mamma di due bambini. L’entusiasmo è il colore delle sue giornate e il motore delle sue passioni. Predilige la comunicazione in ogni sua forma e nel tempo libero ama dipingere, leggere e scrivere storie. Ha pubblicato Arduino e la combriccola del bosco (Ouverture 2013), Pomodoro. La rana che non sapeva saltare (MdS 2014) che ha anche illustrato oltre a Lupopesce & Volpemagica (MdS 2016). Ha pubblicato il romanzo Ero dunque sono (MdS, 2016). In tutto ciò che nasce dalle sue mani traspare l’amore per il suo territorio.

BENVENUTO SUL NUOVO SITO DI MDS!

APPROFITTA DEGLI SONTI PER TUTTO IL MESE DI NOVEMBRE

Alcune funzionalità del sito sono in fase di sviluppo
per qualsiasi segnalazione scrivici a webmaster@mdseditore.it